StayAleeve Onlus è un’associazione non-profit fondata nel 2017 da ragazzi e ragazze per incoraggiare, informare, lottare, ispirare e investire sulla sensibilizzazione contro la depressione, l’autolesionismo e il suicidio in particolare tra i giovani attraverso linguaggi adatti a un mondo in costante evoluzione. Scopri di più

StayAleeve è attualmente composta da undici volontari che, al mese di giugno 2020, sono stati coinvolti in 11 eventi, 5 iniziative e decine di campagne online. Inoltre StayAleeve ha pubblicato un’antologia di racconti (Ventiquattro passi) e propone uno specifico protocollo per le scuole.







Nome
Se vuoi farci felici, chiamaci nel modo corretto.

StayAleeve

(si legge steielàiv)

No!

Stayaleeve, stayAleeve, stayaleeve, STAYALEEVE, StayAlive, Stay Aleeve, Stay Alive ecc.


Il nostro nome – storpiatura dell’imperativo inglese “Stay alive!” (“Resta vivo!”), da cui prende la pronuncia – evidenzia il cambiamento radicale che vogliamo portare alla prevenzione del suicidio giovanile: non più l’ascolto passivo dei centri di supporto – che continuano il loro operato importante in casi di emergenza –, ma una prevenzione attiva e dinamica delle situazioni di pericolo e di disagio.





Rassegna stampa
Raccogliamo tutti gli articoli che parlano di noi.


Segnala un articolo

2020

In quei “Ventiquattro passi” il confine tra vita e morte
Corriere di Novara (ed. cartacea), 23/04/2020 (Link)

StayAleeve @ Azzurra
Radio Azzurra fm, 19/02/2020

Incontro al Liceo “Regina M. Adelaide” di Aosta
Rai TGR Val d’Aosta, 23/02/2020 ore 19:30 (Link)

2019

StayAleeve e “Ventiquattro passi” @ L’Argomento della settimana.
VideoNovara, 13/09/2019 (Link)

“Il suicidio è tabù tra i giovani”: a Novara in piazza l’associazione che ascolta il disagio giovanile.
La Stampa (ed. cartacea e online), 09/09/2019 (Link)

StayAleeve, iniziativa di sensibilizzazione.
SDN (ed. cartacea), 08/09/2019 (Link)

Un’antologia per “provocare” sul suicidio giovanile.
Corriere di Novara (ed. cartacea), 01/08/2019 (Link)

Ventiquattro passi, un libro inno alla vita.
SDN (ed. cartacea), 18/05/2019 (Link)

StayAleeve e “24 passi” @ Le chiacchiere di Manù.
Radio Onda, 10/05/2019

StayAleeve e “24 passi” @ Le chiacchiere di Manù.
Radio Onda, 22/02/2019 (Link)

Antologia “24 passi”: inno alla vita con 22 autori.
SDN (ed. cartacea e online), 15/02/2019 (Link)

“24 passi”: un’antologia che vuole essere un inno alla vita.
La voce di Novara (ed. online), 09/02/2019 (Link)

L’infinito dentro un bisogno: intervista ad Alessandro Buffelli.
Videonovara e VCO Azzurra TV, 25/01/19 (Link)

Il racconto come strumento per prevenire i suicidi giovanili.
SDN (ed. cartacea), 20/01/19 (Link)

2018

«Scriviamo insieme l’antologia su vita e drammi dei giovani».
La Stampa (ed. cartacea), 28/12/18 (Link)

«Un libro contro il suicidio giovanile».
TG Sera VideoNovara, 17/12/18 (Link)

Nasce una antologia per StayAleeve.
Corriere di Novara (ed. cartacea), 13/12/18 (Link)

2017

«Ogni storia è unica e merita di essere vissuta».
NovaraOggi (ed. cartacea), 24/11/17 (Link)

Otto ragazzi “sfidano” il silenzio sul suicidio giovanile.
La voce di Novara (ed. online), 18/11/17 (Link)

Suicidio giovanile: a Novara nasce StayAleeve.
NovaraOggi (ed. online), 18/11/17 (Link)

Nasce StayAleeve. Don Campiotti: «Capire cosa spinge i ragazzi a togliersi la vita».
SDN (ed. cartacea), 17/11/17 (Link)

Basta suicidi: un’associazione per aiutare i giovani.
NovaraOggi (ed. online), 13/11/17 (Link)

Suicidi giovanili: un “ponte” per cercare di prevenirli.
Corriere di Novara (ed. cartacea), 13/11/17 (Link)



¹ Linee guida sull’uso dell’emblema di StayAleeve

Queste indicazioni regolano l’aspetto generale e l’uso dell’emblema di StayAleeve Onlus, al fine di preservarne l’integrità morale e visiva. Se decidi di utilizzare l’emblema di StayAleeve, dichiari di aver preso visione e di accettare le presenti linee guida. Puoi sempre contattarci per qualsiasi dubbio o richiesta.

L’emblema è come una firma che utilizziamo in tutte le nostre comunicazioni. Vogliamo che sia immediatamente riconoscibile: per questo non deve mai essere modificato, distorto o colorato diversamente. Il nostro emblema include sia un “timbro” (due cerchi concentrici con al centro la stella di StayAleeve e nella corona circolare il motto in font Onyx) che un marchio denominativo (il nome dell’Associazione scritto in diverse maniere, in font Brandon Text). Noi siamo gli unici a poter adattare il nostro emblema alle nostre necessità: ti chiediamo pertanto di non modificare alcunché dell’emblema che ti forniamo: non aggiungere o togliere testi, non distorcere l’immagine, non ruotarla, non abbellirla con ombre, sfondi o effetti, non cambiarne i colori. Se hai bisogno dell’emblema in bianco e nero per un prodotto stampato, richiedicelo via email.

Ti chiediamo di lasciare uno spazio di sicurezza intorno al logo pari a circa la dimensione della corona circolare dell’emblema stesso. Ti ricordiamo che non è possibile utilizzare l’emblema di StayAleeve in maniera tale da suggerire una collaborazione o un patrocinio quando questi sono inesistenti (cioè quando non vi è un riscontro scritto da parte nostra). Inoltre, l’emblema deve sempre rimandare al nostro sito web e non deve mai essere più grande del tuo logo. StayAleeve può consentire per iscritto delle deroghe a queste linee guida in casi particolari.