StayAleeve



Working Together to Prevent Suicide

Ogni anno il suicidio è tra le prime 20 principali cause di morte a livello globale per tutte le età, responsabile di 800.000 morti (fonte: OMS), pari a un suicidio ogni 40 secondi: per questo la prevenzione di tale fenomeno rimane una sfida globale che interessa chiunque.

Ogni vita perduta rappresenta non solo una vittima, ma anche un essere in relazione: un figlio, un genitore, un amico o un collega. Per ogni suicidio sono interessate circa 60 persone, per un totale di 48 milioni di persone all'anno. Il comportamento suicidario “espande” il suicidio, includendo anche ideazione, autolesionismo e tentativi di suicidio. Per ogni suicidio 25 persone fanno un tentativo di suicidio con molti più coinvolti in autolesionismo. Tale effetto a catena fa sì che milioni di persone ogni anno siano profondamente influenzate da questo comportamento.

Il suicidio è il risultato di una convergenza di fattori di rischio tra cui, senza pretesa di esaustività, genetici, psicologici, sociali e culturali, a volte combinati con esperienze di traumi e perdite. Le persone che tentano e muoiono per suicidio rappresentano un gruppo eterogeneo, con influenze, fattori causali e background unici, sfaccettati e mai semplicistici. Tale eterogeneità si presenta come sfida alla prevenzione del suicidio: si rende dunque necessario un approccio multilivello e coeso per prevenire ogni singolo evento.

Prevenire il suicidio è possibile e tu sei un giocatore chiave nella sua prevenzione! Tu come membro della società, tu come ragazzo, genitore, amico, collega o vicino puoi fare la differenza. Più conosciamo il problema, meglio lo comprendiamo e più efficientemente possiamo cooperare per affrontare il suicidio e le sfide che esso presenta.

Ci sono molte cose che puoi fare per la Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio e ogni giorno per prevenire comportamenti suicidi: sensibilizzare sul problema, educare te stesso e gli altri sui segnali di allarme e le cause del suicidio, mostrare compassione e cura per coloro che sono in pericolo nella tua comunità, mettere in discussione la stigmatizzazione delle sfide e delle malattie della salute mentale e condividere le tue esperienze sono solo alcune idee. Ci vuole molto lavoro per prevenire il suicidio, ma i benefici di questo lavoro sono infiniti, sostenibili e di forte impatto e riguardano non solo chi è in difficoltà, ma anche chi è loro vicino e, più in grande, l’intera società.

Tutti possono dare un contributo alla prevenzione del suicidio ed essere uniti è fondamentale. Quest'anno celebriamo la Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio (#WSPD2018) sotto il tema “Lavorare insieme per prevenire il suicidio”, L’Associazione internazionale per la prevenzione del suicidio ha scelto questo tema proprio perché evidenzia l'ingrediente essenziale per un'efficace prevenzione globale del suicidio: la collaborazione. È necessaria l'integrazione a tutti i livelli, tra governo e parti interessate, enti di finanziamento e organizzazioni del settore pubblico e privato, ONG e coloro che esse servono, operatori sanitari e pazienti, persone a rischio e familiari, amici e colleghi di lavoro. Anche noi di StayAleeve vogliamo prendere parte a questa integrazione e crediamo fermamente che, col giusto linguaggio, si possano fare grandi cose.

Se desideri scoprire di più sulla Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio, visita il sito ufficiale della International Association for Suicide Prevention (in inglese). Per ulteriori informazioni su StayAleeve, invece, puoi consultare la sezione Chi siamo del nostro sito o venirci a trovare


lunedì 10 settembre dalle 19:00 all’una di notte
al Castello Visconteo-Sforzesco di Novara.





   Condividi su Facebook